biennale-lett-brochure-160x160_WHITE.jpg
Associazione Artistico Culturale FŌRMA APS
Comune di Amelia

PATROCINI

Regione Umbria
Regione Umbria Assemblea Legislativa

"Con il patrocinio dell'Assemblea
della Regione Umbria"

Provincia di Terni
CDC Camera di Commercio dell'Umbria
ASviS Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
UPI Unione Province d'Italia
ANCI Umbria
SviluppUmbria
Consorzio di bonifica Teverenera
I Borghi più belli d'Italia in Umbria
Comune di Terni
Comune di Narni
Comune di Sangemini
Comune di Stroncone
Comune di Montecastrilli
Comune di Attigliano
Comune di Giove
Comune di Avigliano Umbro
Comune di Trevi
Comune di Montecchio
Comune di Alviano
Comune di Ferentillo
Penna in Teverina
Comune di Lugnano in Teverina
Comune di Massa Martana
Comune di Deruta
Comune di Città di Castello
Comune di Umbertide
logo.png
Sistema Museo
Museo civico Grande Guerra 1915-18

Con il patrocinio del Salone Internazionale del libro di Torino

Fondazinoe Museo storico del Trentino
FUIS Federazione Unitaria Italiana Scrittori
WikiPoesia
Biblioteca Comunale Amelia
Hydra Museo Multimediale Cascata delle Marmore
Fondazione Sorella Natura
ANPI Napoli e Foggia

UMBRIA: SCRIGNO D'ARTE E CULTURA

"Biennale Umbria Letteraria 2022", una prima edizione nazionale ideata e progettata dal presidente dell'Associazione Artistico Culturale FŌRMA APS Cinzia M. Adriana Proietti, organizzata in collaborazione con il Comune di Amelia. Una manifestazione multidisciplinare che sperimenta nuovi format con proposte riservate a editori, scrittori e artisti, con l’obiettivo di offrire un ulteriore contributo alla diffusione della cultura italiana e alla valorizzazione dei territori. I libri e l'arte sono da sempre i mezzi più efficaci nella diffusione della conoscenza e perseguire questa tradizione è il nostro intento e quello di tutti i partecipanti. Tre giorni dedicati all’importanza della divulgazione letteraria e artistica per creare lettori abituali, far conoscere talenti e non solo. Il progetto individua come filo conduttore il "RECUPERO" declinato attraverso lo studio di tutti i possibili temi e soggetti che sono correlati a questo argomento. Partendo dal "Recupero" della persona e delle relazioni sociali, attraverso una serie di interventi verrà focalizzata l’attenzione sui temi culturali del "Recupero del Territorio e delle Tradizioni" (patrimoni paesaggistici e artistici, identità etnologiche e antropologiche), sul "Recupero della Memoria storica" (conflitti mondiali a partire dalla Grande Guerra) e sul "Recupero di idee e progetti a tutela dell'ambiente" (Natura, cibo, biodiversità e sostenibilità). L’editoria contemporanea, attraverso presentazioni di libri e anteprime tematiche, interventi diversificati e testimonianze saprà mettere in luce vari aspetti narrativi nel campo letterario, storico, scientifico, senza trascurare alcuni fondamentali aspetti dell’editoria per ragazzi. Il confronto, la presentazione di progetti e di bellezze territoriali sapranno rivitalizzare ambienti, usanze e risorse. Un programma scomposto che recupera riflessioni grazie alla sinergia dei vari linguaggi artistici, performance teatrali, attività ludiche, mostre, visite guidate e intrattenimenti musicali. Editori e autori autonomi esporranno e venderanno i loro tesori - i libri - condividendo con il pubblico piacevoli momenti.

Un pomeriggio sarà dedicato alla cerimonia di premiazione del “Premio Internazionale FŌRMA CULTURA" un premio artistico e letterario presenziato dal Prof. Raffaele Federici e da una giuria tecnica altamente qualificata.

La Biennale, inserita nell'ambito de "Il Maggio dei libri" e il "Patto per la lettura", si svolgerà nel centro storico di Amelia (Tr), presso il Complesso dell'ex Collegio Convitto Boccarini, in origine convento francescano del XIII- XIV secolo dotato di chiostro a doppio loggiato realizzato nel XVI secolo, sito in Piazza A. Vera, nei giorni 27-28-29/05/22, dalle ore 9,30 alle ore 19,00 ca. Ogni iniziativa verrà svolta nel massimo rispetto delle norme anti-Covid vigenti. Le attività, si muoveranno in diversi ambienti attraverso linguaggi e tradizioni liberi e variegati:

• Sala Convegni Boccarini: area presentazioni d'autore. 

• Sala Conti Paladini e Sala Eugenio Grecchi: aree espositive per editori e autori autonomi, presentazioni, installazioni artistiche.

• Chiostro rinascimentale San Francesco: (piano superiore) area espositiva per editori e autori autonomi; (piano inferiore) performance ludico teatrali/musicali - sabato "L'Orto dentro le mura", mercatino biologico a Km 0

• Museo Civico Archeologico "Edilberto Rosa": mostre d'arte.

• Aula Didattica "Archeospazio" del Museo Civico Archeologico "Edilberto Rosa": laboratori per ragazzi e adulti.

• Pinacoteca del Museo Archeologico "Edilberto Rosa": conferenze.

• Giardino del Seminario: osservazione con telescopi.

• Palazzo Petrignani: installazioni artistiche, musica.

• Chiostro Sant'Agostino: spettacoli teatrali.

biennale-loc.jpg

COME ARRIVARE

IN AUTO: sia da nord che da sud passando per l' A1: uscita Orte, raccordo direzione Terni, uscita Amelia. Passando per la E45 uscita sul raccordo direzione Orte-Viterbo, uscita Amelia.
 

IN TRENO: da nord (Ancona-Roma) si scende alla stazione Narni-Amelia; sulla linea Roma-Firenze, sia da nord che da sud, si scende ad Orte. Sia da Narni che da Orte è possibile raggiungere Amelia con il servizio pullman. 

Per info, prenotazioni trasporti privati, biglietteria aerea e ferroviaria, servizio navetta con automezzi NCC da 2 a 8 posti, nolo bus GT fino a 54 posti, altro: Crociere in Pulman Tour Operator T. 0744 989031 - M. 335 6258949

DOVE PARCHEGGIARE

Il Complesso Boccarini di Amelia si trova in Piazza Augusto Vera in zona ZTL. L'ingresso veicolare al Centro Storico di Amelia, da "Porta Romana" e comunque sul primo tratto di Via della Repubblica, è controllato elettronicamente (lettura della targa degli autoveicoli non autorizzati) dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 18:00 tutti  i giorni ad eccezione della domenica. Prima di accedere alla ZTL, nelle predette fasce orarie, è necessario richiedere ed ottenere l'autorizzazione al transito del veicolo presso l'Ufficio ZTL - Via della Repubblica rivolgendo istanza al seguente indirizzo: varco.ztl@comune.amelia.tr.it

I titolari di contrassegno disabili, ex art. 188 CdS, sono autorizzati al transito previa registrazione della targa del veicolo presso l'ufficio ZTL, con le modalità sopra descritte, precedentemente al transito o improrogabilmente entro 72 ore dallo stesso (art. 12, comma 3, del Regolamento Del. CC n°63 del 21/12/2017).

In caso di varco chiuso e senza permesso di accesso, si consiglia di usufruire del parcheggio a pagamento di Piazza XXI Settembre o zone limitrofe; disponibilità ascensore (fermata autobus). 

 

AREA SOSTA CAMPER E SERVICE

- Parcheggio comunale gratuito Via Caduti Lavoro (GPS N 42.551900, E 12.418830) 5 posti non delimitati, servizi: carico acqua con tubo a disposizione, scarico cassetta WC, scarico pozzetto, illuminato, bagni pubblici, divieto di sosta il lunedì. Nelle vicinanze, in Via delle Rimembranze, bar e  pompa di rifornimento.

- Parcheggio Parco fluviale Cafiero Liberati, Str. dei Cappuccini 4, ampio parcheggio sterrato dopo il ponte, sulle rive del Rio Grande, illuminato, accessibile a furgonati. Possibilità di rifornimento acqua, ma senza servizi.